Sito con WordPress o fatto a mano?

Mano disegnata
Tempo di lettura: circa 2 minuti.

Molti mi chiedono se è meglio fare un sito con WordPress o scrivere il codice a mano da zero. Cerco di dare una risposta a questa domanda, o almeno ci provo.

Perché ci si chiede quale strumento usare

Anche se non del mestiere, tanti si chiedono quale sia lo strumento migliore per realizzare il proprio sito.
Lo fanno perché nel loro girovagare alla ricerca di un professionista in grado di aiutarli, vengono letteralmente bombardati dalle possibili soluzioni e dai prezzi più disparati.

Questo porta ovviamente a confusione e incertezza, che si suppone sia colpa del mercato.

In parte è vero, troppi ragazzuoli in giro a far siti. Chi ti offre il sito in WordPress, chi scritto a mano, chi ti dice: “che ti frega, usa la pagina Facebook”, chi ti vuole per forza vendere un e-commerce anche se fai il parrucchiere, ecc. ecc. ecc. ecc. ed ancora ecc. ecc. ecc.

Dall’altro lato però, anche tu magari non sai bene quello che vuoi e quindi fai delle richieste troppo confuse. Non te la prendere ma no, non basta dire “voglio un sito” per averlo. Ogni tipologia di attività, ogni servizio richiesto, può far protendere verso l’una o l’altra soluzione e quindi non è detto che riuscirai ad ottenere il prodotto nei costi che ti eri prefissato.
Non esiste uno strumento universale, ogni necessità va risolta con una determinata tecnica o tecnologia.

Gli strumenti adatti in base alle richiesteStrumenti giardinaggio

Ecco un elenco per nulla esaustivo, dei metodi a mio parere migliori, in base alle necessità più comuni. Sottolineo a mio parere, in quanto ogni programmatore/designer avrà le sue preferenze.

  • Landing page: codice scritto a mano ma se hai già un sito in WordPress conviene farla integrata in quest’ultimo;
  • Sito vetrina: WordPress;
  • Piccolo e-commerce: WordPress + Woocommerce;
  • E-commerce medio-grandi: Prestashop o Magento;
  • Gestionali: codice fatto a mano;
  • Siti con particolari richieste (meccanismi personalizzati, flow-chart di operatività articolati, ecc.): codice fatto a mano ma da valutare…in alcuni casi può bastare estendere WordPress.

Come puoi vedere non considero la pagina Facebook come una possibile candidata.

Questo perché per me, le pagine Facebook possono essere un’estensione, un’aggiunta…non l’unico punto dove portare i tuoi clienti! I motivi ho intenzione di spiegarli in un altro articolo, ma in generale diciamo che la pagina Facebook si porta dietro tutti i problemi legati al fatto che sei ospite di un sito non tuo.

Quindi sito con WordPress o fatto a mano?

In conclusione la risposta è nella domanda.

Se hai bisogno di mettere in mostra la tua attività, un semplice sito vetrina fatto in WordPress potrebbe essere la migliore soluzione sotto l’aspetto del rapporto qualità/prezzo.

In caso invece di necessità molto particolari, non lo prenderei neanche in considerazione, creando il codice da mano…magari evitando di scrivere proprio tutto tutto da zero e utilizzando qualche framework PHP. Questa però è una scelta del programmatore, non del cliente.

Tu pensa piuttosto a capire cosa vuoi, e a trovare una persona preparata con cui riesci ad interagire bene. A quel punto fidati di colui che hai scelto. Altrimenti che lo hai scelto a fare?

Immagini:
flikr
D. Laird

0 Commenti

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.